Sondaggio Digis SKYTG 24: “Faccia a faccia, par condicio, democrazia”
news
Lunedì 01 Febbraio 2010 00:00
I candidati alla carica di Presidente del Consiglio dovrebbero affrontarsi in “faccia a faccia” televisivi durante la campagna elettorale. E’ il principale dato che emerge dal sondaggio condotto da Digis per conto di Sky Tg24, al centro del convegno internazionale “Faccia a faccia, par condicio, democrazia”, che si è tenuto all'Università Cattolica di Milano. Alla tavola rotonda hanno partecipato, fra gli altri, alla quale hanno presto parte, tra gli altri, il sottosegretario allo sviluppo economico con delega alle comunicazioni, Paolo Romani, il direttore di Raitre, Antonio Di Bella ed Enrico Mentana.
Il sondaggio sulla “par condicio” evidenzia come ben l'89% degli italiani siano a conoscenza del provvedimento. Per l'81% in campagna elettorale è più giusto che tutti i partiti abbiano lo stesso spazio sui media, mentre per il 16% lo spazio deve essere proporzionale al voto dei partiti.
Il 62% degli intervistati sostiene poi che le emittenti televisive non garantiscono una adeguata visibilità a tutti i movimenti politici mentre per il 67% i conduttori dei programmi di approfondimento politico dovrebbero essere imparziali e non esprimere il loro punto di vista. Il 76% per cento ritiene inoltre che i mezzi di comunicazione, ed in particolare la televisione, possano influenzare molto o abbastanza il voto degli elettori.
Per guardare la presentazione del sondaggio di Nicola Cesare, Direttore Ricerche Digis, CLICCA QUI
 

Digis S.r.l. - Iscrizione C.C.I.A.A. di Campobasso Nr.00377680947, Nr. R.E.A. 106790

P. IVA 01406840700 - Sede legale in Campochiaro (CB), via Don Giuseppe Mucciardi n. 5

Capitale Sociale € 98.000,00 i.v.